Venerdì 25 Maggio 2018
L'intestino e la difesa dell'organismo
E-mail

Prima di parlare di intolleranze alimentari, dei loro effetti e dei possibili rimedi, è opportuno capire cosa siano.

Tutto ha origine dalla mucosa intestinale.
L'intestino oltre alla funzione digestiva è implicato alla difesa dell'organismo, ruolo altrettanto importante e affascinante anche se meno conosciuto.

Tale difesa si realizza per tre ragioni fondamentali: 
1. la presenza di flora batterica intestinale
2. la barriera selettiva costituita dalle cellule della mucosa
3. l'esistenza di un sistema linfatico associato alla mucosa, sede di un'efficiente risposta immunitaria.

 

Una ricchissima schiera di batteri residenti "buoni" abita nella mucosa intestinale e compete per spazio e nutrienti con i microrganismi patogeni, impedendone l'adesione e la proliferazione. Inoltre la flora batterica produce sostanze difensive (batteriocine) utili a tutto l'organismo ed elabora importantissimi enzimi digestivi.

Ma c'è di più: l'epitelio della mucosa è il filtro difensivo più importante dell'organismo. E' formato da cellule (enterociti) saldamente adese le une alle altre, grazie a delle strutture dette "giunzioni serrate", che creano una vera e propria barriera selettiva in grado di bloccare l'ingresso delle sostanze attraverso gli spazi intercellulari e consentendo il passaggio solo attraverso le cellule stesse, mediante specifici trasportatori.
Intessuta nell'epitelio, per intervenire immediatamente all'erroneo ingresso di sostanze non idonee vi è una fitta rete di vere e proprie cellule difensive appartenenti al GALT (dall'inglese Gut
Associated Lymphoid Tissue), il sistema immunocompetente associato alla mucosa intestinale, che si attivano al contatto con la sostanza estranea, dando vita alla risposta infiammantoria.
Se la mucosa intestinale rimane integra in tutti i suoi aspetti fondamentali (flora microbica, epitelio, giunzioni serrate e GALT), l'organismo è protetto dall'ingresso di sostanze dannose; in caso contrario possono crearsi le condizioni per l'insorgenza di intolleranze alimentari.

 

In Evidenza:

> Sintomi delle intolleranze alimentari.
Come si manifestano e quali sono le conseguenze sulla nostra salute.

> Esami medici.
Prima della visita, è opportuno fare una serie di esami clinici, eccone un elenco.
> Ipertensione: un killer silenzioso
L'ipertensione è un fattore di rischio cardiovascolare molto diffuso...